Laboratorio O’Connor – Report di novembre

Dears, si è “appena” concluso il primo Laboratorio O’Connor del 2009. Che dire…? Abbiamo fatto tredici! quattro bombers, tre nuovi amici e affecionados ad libitum. Sarà stato l’influsso della scorsa Officina, ma le “uccisioni” letterarie sono state parecchie.

Everything That Rises Must Converge - Flannery O'ConnorAd aprire le danze (macabre) l’immancabile zio Raymond, con il suo racconto più breve: RAYMOND CARVER, Meccanica per tutti (in Di cosa parliamo quando parliamo di amore: cosa succede quando ci si contende un figlio come un oggetto).
Si passa poi alle riflessioni sulle possibilità della scrittura testimoniale (sulla Shoah, in questo caso) con JORGE SEMPRUN, La scrittura o la vita.
Da una riflessione all’altra: di cosa si parla quando le parole non dicono più la verità? Ecco un brano di saggistica filosofica, ospite raro al Lab (GIULIANO MESA, Frasi dal finimondo, in Akusma. Forme della poesia contemporanea).
Arriviamo alla poesia con Orizzonti di ANDREA ZANZOTTO (in Idioma):

«Siamo, anche se io stento, fatti di orizzonte
disadattati a questo tipo di mondo».

Ma la rivelazione della serata sono quattro splendide pagine da In ogni caso nessun rimorso di Pino Cacucci: una vera resa dei conti con la vita, dove il protagonista si dedica con pari intensità alla scrittura e alle pistolettate.
Poi l’inossidabile JACK LONDON con Il richiamo della foresta: ça va sans dire.
Vedi di non morire
di JOSH BAZELL
ci regala due risate, con atmosfere a mezza strada tra Bud Spencer (che ha appena compiuto 80 anni) e Chuck Norris (che a 20 o 80 anni, è sempre lo stesso).
Si passa al surrealismo ironico e pungente di ROBERT L. STEVENSON con tre Favole fulminanti (L’ammalato e il pompiere – Il diavolo e l’albergatore – Il penitente).
Dulcis in fundo, i versi di PATRICK KAVANAGH (L’Uno – Una domanda sulla vita)
e di JAN TWARDOWSKI (Cercavo).

Insomma, noi ieri sera ci siamo divertiti. E voi?

  • Luca Benedetti

    E per gli assenti, giustificati e non, è possibile approfondire queste ultime letture anche su anobii!

    http://www.anobii.com/laboconnor/books

  • Paolo Pegoraro

    Grazie Luca! Ti aspettiamo al Laboratorio del 10 dicembre, stesso luogo stessa ora! :-)