BombaFoto – Report

Per il 2020-21 il gruppo di BombaFoto ha deciso di alternare le uscite, inevitabilmente condizionate dal Covid, con incontri via Zoom in cui approfondire aspetti teorici e dare spazio a un’analisi critica delle proprie fotografie.

16 settembre 2020

Abbiamo iniziato con una foto presa dalla rete che aveva del “potenziale” inespresso, cercando di identificare gli elementi che non consentissero a questo potenziale di emergere completamente. Abbiamo riflettuto sul principio che le aree chiare (in particolare le fonti di luce) tendono a catturare l’attenzione distogliendola da altre parti dell’immagine e abbiamo esplorato alcune possibilità di ritaglio.

Abbiamo anche notato come alcune geometrie, se presenti, possano “guidare” l’occhio verso il soggetto.

Nella scelta compositiva, ci siamo affidati ad alcuni principi di base:

  • Chiara distinzione tra “soggetto” e “sfondo”
  • Equilibrio
  • Semplicità

È stato poi illustrato il vantaggio di usare file RAW anziché JPG, dimostrando come dai primi fosse possibile estrarre molti più dettaglio da un’area sovraesposta e quindi recuperare informazioni che nel JPG erano irrimediabilmente perse.

RAW vs. JPG

Abbiamo infine iniziato a descrivere l’istogramma e la sua funzione.