Le attività di BC: ricomincia l’OpenLab

Nella stagione appena terminata, caratterizzata da un’emergenza sanitaria straordinaria e non preventivabile, BombaCarta ha reagito rapidamente sospendendo le attività dal vivo appena prima che fosse decretato il lockdown. In questi mesi difficili, tuttavia, abbiamo cercato di esplorare altre strade, continuando le attività usuali secondo differenti modalità o dando vita a nuove e fruttuose esperienze.

In tal senso, la sospensione delle Officine (l’autentico cuore pulsante di BombaCarta) ha portato alla (ri)nascita del BombaMag, una sorta di “officina cartacea” con la quale abbiamo tentato di offrire, con il nostro metodo, delle chiavi interpretative della realtà che ci circondava. L’esperienza è stata sicuramente positiva, tanto da guadagnarsi uno spazio speciale nelle nostre attività ed essere ovviamente confermata anche per il futuro, affiancando le stesse Officine.

Purtroppo per quanto riguarda le Officine, dati i tempi ancora incerti e considerata la loro peculiare natura, preferiamo attendere il dipanarsi degli eventi, in modo da evitare nuove eventuali brusche interruzioni nel corso dell’anno. Ci dispiace molto non poter ricominciare subito un’attività per noi così essenziale, ma una posizione ‘attendista’ ci appare, almeno per il momento, come la più saggia.

Discorso differente invece per il laboratorio OpenLab (più ristretto e ‘statico’ rispetto all’Officina), che unisce le esperienze dei vecchi laboratori O’Connor e BombaCinema: da lunedì 19 ottobre (ore 19.00) siamo infatti pronti a riprenderlo in presenza, presso la Cappella Universitaria della Sapienza. Si tratta di un incontro aperto, cui i partecipanti devono arrivare con un testo, non autoprodotto, di massimo due o tre pagine (con circa dieci fotocopie) o una scena di un film (non superiore a cinque minuti di durata). Per chi volesse maggiori informazioni sulla storia e la natura del laboratorio in questione il rimando è alle pagine dedicate: OpenLab-lettura e OpenLab-cinema.

Nuovi progetti, poi, si intravedono all’orizzonte: scrittura, fotografia e qualcos’altro. Presto su questi (o altri?) canali…

Lascia un commento a questo articolo

Prima di inserire un commento, assicurati di aver letto la nostra policy sui commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.