Terremoti di carta: nuove scosse di cultura

messina

100 anni dopo, un altro terremoto sconvolge Messina… [tp]

E’ stata registrata una nuova scossa questa sera ma niente paura. È tutto sotto controllo. I danni sono irreverersibili ma questo non sembra generare panico o dolore.

Questa sera, ad un anno di distanza dell’inizio della nostra meravigliosa avventura, ecco il sito di Terremoti di Carta! È tutto vostro! Potrete contribuire a renderlo vivace, lasciando i vostri racconti, le esperienze, le iniziative, le news che girano attorno alla vita dei nostri laboratori e ai percorsi del vostro narrare.

Anche il sito diventerà il luogo dei nostri incontri, un’officina, un cantiere sempre aperto dove ritrovarsi a condividere nuove pagine di poesie, di romanzi, di musica, di tesori artistici, di riflessioni letterarie.

Grazie a chi si è adoperato perchè tutto questo abbia l’opportunità di concretizzarsi e a chi approfitterà di questa opportunità per rendere questo sito ogni giorno più… consapevole e creativo!

Nancy Antonazzo

4 commenti a “Terremoti di carta: nuove scosse di cultura”

  1. Rosa Elisa Giangoia ha detto:

    Voi siete molto avvantaggiati, perché avete la protezione della Madonna della Lettera (la Madonna che scrive!!I) e avete fatto bene a darle un po’ di spazio (magari un’altra volta un po’ di più!) nella foto! Auguri AFFETTUOSI di buon lavoro.

  2. Tonino Pintacuda ha detto:

    Rosa, tp sono io…
    ho semplicemente rilanciato la notizia bomba…

  3. tita ha detto:

    Ciao, Nancy.

    Benvenuto a tutto il gruppo, particolarmente a quelli che abbiamo conosciuto e che speriamo di rivedere molto presto.

    Creeremo nuove occasioni di incontro magari …in mezzo allo Stretto.

    Ad maiora.
    tita

  4. Katia ha detto:

    Che meraviglia!
    L’ho sempre detto che ho dei vicini di Stretto fantastici.
    Grande Nancy!

    A prestissimo!

Prima di inserire un commento, assicurati di aver letto la nostra policy sui commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *