Articoli pubblicati in Discussioni

Memorie di BombaCarta

Ripubblichiamo il doppio report che Manuela Mardin Ardingo e Marco Candida dedicarono alla loro prima esperienza d’Officina BombaCarta. Risalgono a quando Vibrisse arrivava per posta elettronica)…Iniziamo con Manuela: In Una cosa piccola ma buona di Carver c’è speranza. Ne Il bagno di Carver c’è disperazione. Se c’è stata una cosa nitida nella giornata di sabato […]

La speranza non è la negazione del tragico. Reazioni alla poetica dello scolapasta

Non capita a tutti d’avere un dialogo quasi quotidiano con uno scrittore, io ho questa fortuna. Demetrio Paolin, giovane promessa mantenuta della letteratura italiana mi dedica spesso attenzione e scrive stimolanti speronate. Lo ripeto: la polarità che va incancrenendosi tra noi due è una delle cose più arricchenti della mia vita. Al pezzo sullo scolapasta, Demetrio […]

Quello che la letteratura ditta dentro. Scrivere con lo scolapasta

La notte che arrivò il venditore di scolapasta, stavo costruendo il mio palazzo della memoria. Ci lavoravo già da due mesi in quel cantiere di pensieri, impastavo ogni notte tre caldarelle di sabbia e cemento e poi a colpi di cazzuola tiravo su le pareti, le tiravo su cantando perché cantando tutto è più facile: […]

La letteratura non salva, mai

La letteratura non salva, mai. Tantomeno l’innocente. L’unica cosa che salva è la AMORE fede e la ricaduta (che è come il temporale) della Grazia. (le ultime parole scritte da Tondelli con mano evidentemente tremante di notte in ospedale nel retro della propria copia di Traduzione della prima lettera ai Corinti di Giovanni Testori) Un […]

Padri, fogli e figli

La genitorialità è uno di quei temi che prima o poi si devono affrontare, la letteratura ne è piena, in una possibile riscrittura tematologica la genitorialità riscuoterebbe ampi consensi, noi Kukuzze abbiamo deciso di affilare il nostro cannocchiale ermeneutico sui genitori e su quel legame vivo, vero e vitale che non si spezza mai. Dio stesso prima […]

Leggere come cognati

Quando si tratta di best-sellers mi capita di imbattermi sempre nella versione di me che deploro, in questa versione io leggo con la diffidenza tipica dei cognati. Mi spiego: io sono un cognato e ho due cognati. Quando mia sorella mi ha presentato il suo fidanzato l’ho squadrato dall’alto in basso, al primo bacio che […]

Quello che la letteratura ditta dentro

un piccolo assaggio della mia tesi di specializzazione interamente dedicata all’esperienza della letteratura  Soli a combattere coi libri. Un’introduzione. Starei a meraviglia se ci fosse una moratoria di cento anni sulle chiacchiere letterarie, se si chiudessero tutti i dipartimenti di letteratura e le riviste di libri, e si bandissero i critici. I lettori sarebbero soli […]